azienda agricola

il passato è la pietra con cui costruiamo il futuro

L’antica località di Cognento, sita alle porte di Modena, testimonia la presenza di insediamenti umani sin dall’età del bronzo, prima ancora della nascita di Modena stessa. L’agricoltura divenne fin da subito la più importante fonte di sostentamento per le popolazioni che si succedettero nel corso dei secoli su questa terra estremamente fertile e non fu mai abbandonata.

Nel 1711 Paolo Forni sposò la nobile Francesca Barozzi, proprietaria di una vasta tenuta agricola a Cognento, che passò quindi in eredità ai figli, Giovanni Battista e Francesco. Da allora la famiglia Forni ha mantenuto questi possedimenti, sebbene ridimensionati molto nel corso degli anni, cercando di rinnovare costantemente le strutture e le produzioni a seconda dei momenti storici.

Oggi l’azienda si sviluppa su una superficie di circa 60 ettari, e nonostante la perdita di vaste aree di terreno nel tempo, mantiene ancora intatti tutti i principali edifici necessari al funzionamento di una realtà agricola del tutto autonoma, presentando così ai giorni nostri un raro esempio dell’organizzazione della vita nelle nostre campagne così come è stata per secoli.

IMG_9408
IMG_9418
IMG_9130
IMG_9099
IMG_9139

la villa

il passato è la pietra con cui costruiamo il futuro

Al centro dell’azienda agricola si trova la grande villa padronale, costruita dalla famiglia Barozzi probabilmente nel cinquecento.

Giunta alla famiglia Forni, nella seconda metà del settecento fu completamente ristrutturata, sia all’esterno, con anche l’aggiunta delle dipendenze ai lati e dei prospetti scenici davanti e dietro, che all’interno, creando un piano terra votato ai ricevimenti seguendo lo stile neoclassico tipico di quel periodo.

Questa conversione a luogo di rappresentanza della villa si rese necessaria anche per i ruoli di sempre maggior rilievo ricoperti presso la corte Estense dai membri della famiglia Forni, culminati con la nomina a Ministro della Pubblica Economia e Istruzione prima e Ministro degli Esteri poi, del Conte Giuseppe Forni, mentre il fratello Conte Luigi copriva la carica di Primo Aiutante di Campo del Duca Francesco V d’Austria Este.

interno
IMG_9404
IMG_9385
interno2
IMG_9367